home
 

 

Profilo Professionale

Pierluigi Piu nasce a Cagliari nel 1954. Formatosi nella facoltà di Architettura di Firenze, risiede in questa città fino al 1989, e qui da vita con Giuseppe Panaro, fra il 1982 ed il 1985, all'ATELIER PROCONSOLO, studio di design ed azienda di autoproduzione, partecipando a varie mostre in Italia ed all'estero. Dal 1985 lavora come consulente associato (per il Product e l'Interior Design) dello studio ACME' CONSULTANTS (Association pour la Création et les Méthodes d'Evolution), con sede a Parigi, partecipando allo sviluppo del progetto di prodotti per aziende come Gaz de France, Essilor (leader mondiale dell’occhialeria), Fiat-Iveco, Aeroports de Paris ed altre. Nel 1990 segue una collaborazione con l'architetto belga Pierre Lallemand, presso lo studio Art & Build di Bruxelles. Nel corso del 1991 realizza, a titolo personale, i suoi primi lavori in Inghilterra, per poi rientrare a Cagliari, città d'origine, dove apre il suo studio ed inizia ad operare nell'ambito dell'Architettura e dell’Interior Design. Nel 1995 svolge un nuovo incarico a Londra. Fra il 1996 ed il 1998 soggiorna nuovamente a Bruxelles, dove è chiamato dall'architetto Steven Beckers a collaborare al progetto di ricostruzione e rinnovamento del Palazzo Berlaymont, sede storica del Consiglio dei Ministri della Comunità Europea, incaricato, nell'ambito di un'equipe internazionale appositamente formata, della supervisione e del coordinamento del linguaggio estetico-formale degli interni dell'intero edificio. Nel 2006/2007 realizza due nuovi progetti di spazi commerciali a Londra, per i quali nel novembre del 2007 viene insignito a Mosca del “Russian International Architectural Award 2007” per l’innovazione negl’interni degli spazi pubblici e, successivamente, dell’ “International Design Award 2008” a Los Angeles e dell’ “Archi-Bau Design Award 2009” a Monaco di Baviera, oltre a due nominations per il britannico “Restaurants & Bars Award 2009”, mentre, nel 2011, ha ricevuto a Roma il “Premio Compasso d’Oro” per la sua partecipazione a DOMO – XIX Biennale dell’Artigianato Sardo. Nel 2012 gli è stato assegnato il “Premio IED”, dalla scuola internazionale Istituto Europeo di Design. Dal 2009 è fra i commentators professionali del sito web britannico restaurantandbardesig.com e membro dell’italiana Accademia del Pensiero a Colori. Attualmente vive e lavora a Cagliari, dove esplica la sua attività di libero professionista, particolarmente nel settore delle residenze private e degli spazi commerciali, e da dove continua a realizzare progetti anche per altri paesi. I suoi lavori sono riportati su alcuni libri specialistici pubblicati in Italia, Europa, Asia e Stati Uniti, e sulle più importanti riviste di settore nazionali ed internazionali.